Risultati della tua ricerca

Chi Siamo

Silvia Merisi e Giacomo Guerini, fondatori di lakenroll.com

Chi NON sono i fondatori di Lake’nRoll

Innanzitutto grazie per dedicarci il tuo tempo che, se sei come noi, è sempre poco e prezioso.

Cercheremo quindi di non annoiarti con il solito “Chi siamo” in cui elencare il nostro noiosissimo curriculum.

Prima di spiegarti “chi siamo”, preferisco infatti spiegarti per bene “chi NON siamo” e la nostra piccola storia! Così capirai subito di che pasta siamo fatti.

  • NON SIAMO DEGLI “SMANETTONI DI COMPUTER” CHE VIVONO RINCHIUSI IN UNA STANZA BUIA.

    Lo so che è proprio quello che stavi pensando: “questi sono i tipici “sfigatoni” che passano la vita attaccati al computer e hanno creato un portale”…bhe sappi che noi siamo proprio l’opposto di tutto questo!

    Dietro a Lake’nRoll si nasconde il nostro FOLLE AMORE PER LA NATURA, per la montagna e la connessione con le meraviglie d’ Italia. Siamo persone che in città si sentono soffocare… perché hanno bisogno della vicinanza agli alberi e all’acqua, del vento tra i capelli quando vanno ad arrampicare in montagna. E vogliamo che anche tu possa vivere nella bellezza autentica, proprio come noi.

    Noi siamo degli avventurieri, degli hippie, che hanno messo su un team e si sono creati un lavoro che amano, e per il quale devono usare un computer!

  • NON SIAMO DEI FINTI PERBENISTI CHE ACCONTENTANO TUTTI PUR DI METTERSI I SOLDI IN TASCA.

    Proprio così, noi non andiamo pazzi per il compromesso…e quando facciamo una cosa la facciamo bene.

    Abbiamo fondato Lake’nRoll basandoci su una filosofia inamovibile. E AL CENTRO DI QUESTA FILOSOFIA C’E’ LA VOSTRA SICUREZZA.

    Il nostro scopo è aiutarvi a trovare la vostra casa sul lago nel modo più semplice e veloce possibile,  privandovi di tutti quei rischi che potrebbero rovinarvi la vita. E questa è la ragione per cui, ad esempio, non permettiamo ai privati di pagarci per pubblicare annunci sul nostro portale. Perché CI RIFIUTIAMO DI ESPORVI AI RISCHI GRAVISSIMI di una compra-vendita non intermediata!

    Per questo TUTTI GLI IMMOBILI SU LAKE’NROLL SONO CERTIFICATI E LA LORO DOCUMENTAZIONE E’ STATA APPROVATA DA VERI AGENTI IMMOBILIARI!

    –> Così ci rifiutiamo di farci pagare dai privati per pubblicare le proprie case su Lake’nRoll senza farsi assistere da un un professionista? Sì e non ci importa.

    –> Così rinunciamo a quei clienti che vogliono fare un passo così importante come comprare (o vendere) casa senza la supervisione di un esperto vero a tutelarli? Sì e non ci importa. O meglio, ci rinunciamo perché delle vostre vite a noi importa eccome!!! E non abbiamo nessuna intenzione di aiutarvi a mettervi un cappio intorno al collo.

  • NON SIAMO GENTE CHE SI ACCONTENTA.

    C’è una cosa che dovete davvero sapere: Noi siamo persone abituate a volere di più.

    VOLEVAMO DI PIU’ DAL POSTO IN CUI VIVEVAMO, senza accontentarci di una città grigia e spenta lontana dal verde e dalla bellezza. Così ci siamo trasferiti in un posto da favola sul lago.

    VOLEVAMO DI PIU’ DALLE NOSTRE VITE: così abbiamo trasformato la nostra personale ricerca per la felicità e il nostro amore per la natura e per le bellezze italiane in un lavoro e in una missione imprenditoriale.

    VOLEVAMO DI PIU’ PER CHI E’ COME NOI: la vita è una sola e merita di essere vissuta in un posto eccezionale. E noi vogliamo essere qui per aiutarvi a trovare il vostro.

    Ed è così che siamo diventati i  “proud-mamas” di Lake’nRoll.

NON siamo anche un mucchio di altre cose ma quelle tre sopra, ti assicuro che sono quelle più importanti!

LA NOSTRA PICCOLA STORIA PERSONALE

Ci chiamiamo Silvia Merisi e Giacomo Guerini e siamo gli orgogliosi fondatori del primo portale immobiliare in Italia dedicato a chi cerca case in vendita o in affitto sui laghi di tutta Italia.

Oltre a questo siamo anche una giovane coppia di ambiziosi che ha trovato il proprio universo di pace trasferendosi in un vero paradiso naturale sul lago di Iseo.

E oggi aiutiamo chi, come noi, sogna di trovare la propria casa sui laghi più belli di tutta Italia. 

Ma come siamo arrivati fin qui?

LA STORIA DI SILVIA, FONDATRICE DI LAKE’NROLL. COSA SIGNIFICA PARTIRE DAL BASSO.

Ciao anatroccoli belli, sono la vostra Silvia e questa è la mia storia.

Sono nata nel 1994 in una cittadella spenta e nebbiosa della bergamasca, in mezzo al cemento e alle brutte compagnie.

La scuola non è mai stata il mio forte: fin da piccola ero una vera ribelle e il sistema non sembrava proprio fatto per me. Ero bravissima nelle materie che mi piacevano ma ignoravo completamente tutto il resto!  Pensate che una volta il mio professore di matematica disse a mia madre che nella vita non avrei mai combinato niente, che ero una fallita nata! Pensate allo sconforto dei mie genitori e alla mia rabbia. (Anche se devo dire che oggi mi dà una certa soddisfazione pensare a quanto avesse torto quell’idiota patentato).

Neanche il posto in cui vivevo mi dava pace: mi sentivo terribilmente oppressa. La mattina quando uscivo di casa in mezzo alla nebbia e all’asfalto per andare a scuola mi veniva una tale stretta allo stomaco da non riuscire quasi a respirare.

Io avevo bisogno di aria vera, avevo bisogno di spazi verdi e montagne da scalare, acque in cui nuotare per sentirmi libera.

Volevo di più anche dalla mia vita e non solo dal posto in cui vivevo: fin dalle scuole elementari dicevo alla mamma che nella vita avrei voluto fare qualcosa di tutto mio, qualcosa di speciale e diverso.

E già dalle scuole medie avevo capito due cose fondamentali:

1) Nella mia vita volevo fare l’imprenditrice e essere libera.

2) Non potevo vivere in un posto come quello in cui vivevo per essere felice. Avevo bisogno della natura.

Ma nella vita “detto-fatto” non è mai la verità.

Prima di tutto, per fare l’imprenditrice mi serviva un’impresa, sì, ma di che tipo? E secondo, dove potevo andare a 13 anni “into the wild” e senza un lavoro? Di certo non in una capanna fatta di foglie in cima ad una montagna!

Non capivo da che parte cominciare.

Conducevo una vita che non era la mia, in un posto che odiavo, circondata da brutte compagnie, il tutto condito da una situazione famigliare non esattamente rosea.

E fu così che i sogni di bambina si trasformarono ben presto in ansia e depressione.

Ma qualcosa dentro di me, anche se a fatica, restava acceso.

Ero poco più di una bambina quando iniziai a studiare il marketing accanitamente, libri su libri tutti i mesi, non sapevo dove sbattere la testa ma di certo da qualche parte tutto questo mi avrebbe portata… prima o poi.

Crescendo iniziai anche un percorso di studi all’università, dove mi laureai come Esperto Linguistico d’Impresa. Così, seppur svogliatamente, imparai il cinese e l’inglese, oltre ai principi d’impresa. In quel periodo vissi persino per sei mesi in Cina lavorando come insegnante di Inglese!

Ma qualcosa continuava a mancare e io non riuscivo ad uscire da questo loop di depressione che mi annebbiava la mente.

Nonostante l’ansia riuscivo ad essere produttiva, e a 20 anni venni assunta da una rivista economica locale per il quale scrivevo articoli e procacciavo clienti, nel frattempo gestivo anche la comunicazione online di un noto chef di Bergamo.

Tutto questo mi piaceva e mi dava anche delle soddisfazioni, ma non mi bastava, io volevo qualcosa di mio, e soprattutto volevo staccarmi da quel mondo di traffico e di smog.

E fu proprio in una delle mie giornate peggiori che, esasperata dall’ansia, presi la tenda, la macchina, e guidai per un’ora per staccarmi dal mondo e regalarmi una pausa sulle sponde del lago di Iseo.

Era la prima volta che vedevo il lago di Iseo.

Ma non appena arrivai sulle sue acque mi batté il cuore così forte che tra me e quel posto nacque un’amore che sarebbe durato per sempre.

Mi sembrava incredibile ma…stavo respirando a pieni polmoni.

Per quei due giorni, dopo così tanto tempo, mi sentivo finalmente centrata… niente ansia, niente tristezza, una mente lucida. Non ci potevo credere!

L’effetto calmante che aveva su di me quel posto era incredibile, e io non ci potevo credere.

Mi sentivo così bene e la mia mente era così stimolata che scrissi pagine e pagine di idee su un taccuino, oltre a diversi articoli per la rivista in un soffio e alcune poesie!

La mia creatività stava esplodendo perché dopo così tanto tempo finalmente mi sentivo bene. Respiravo.

Da quel giorno iniziai a “scappare al lago” tutte le volte che potevo, con la mia tendina e lo stretto indispensabile, insieme al computer e ai miei libri di marketing: cercavo LA MIA IDEA.

L’impatto naturale di quel posto su di me era incredibile, l’aria che respiravo in quelle gite sempre più frequenti mi dava la carica anche per affrontare il resto della settimana.

Era in corso una trasformazione: iniziai anche a praticare la meditazione, ad abbandonare le persone nocive che stavano risucchiando la mia vita e a concentrarmi su me stessa.

E fu proprio in una di quelle numerose gite che incontrai Jack. Mentre rientravo da un giro in Kayak  vidi questo bel ragazzo che leggeva uno dei libri di marketing che preferivo. Anche lui stava cercando la SUA IDEA.

Bastarono pochi istanti per capire che davanti agli occhi di ciascuno di noi si trovava un  sognatore autentico.

Quel giorno mi invitò a fare una ferrata in montagna (strano primo appuntamento xD) e da quel momento siamo diventati una cosa sola.

Dopo pochissimo tempo abbiamo preso una casetta sul lago dove poter vivere e lavorare ai nostri sogni, le idee fluivano a fiumi e tra queste piano a piano emerse un ringraziamento a quel posto incantato che poco a poco mi aveva salvato la vita.

E fu così che nacque Lake’nRoll, il primo portale immobiliare interamente dedicato a chi, come me, ha bisogno della natura e della bellezza per stare bene e trovare la felicità.

Lake’nRoll guys, cause every family needs a perfect place.

LA STORIA DI JACK, FONDATORE DI LAKE’NROLL. QUANDO DIVENTI UN TUTT’UNO CON LA NATURA.

Mi chiamo Giacomo Guerini, Jack per la maggior parte della plebe, e sono  uno dei fieri fondatori di Lake’nRoll.

Sono nato e cresciuto sul lago d’ Iseo.

 

Sin da bambino sapevo di vivere in un bel posto, la vista del lago fuori dalla finestra, le montagne alle spalle… ma ancora non capivo la differenza che può fare nella vita di un uomo il posto in cui vive.

Ora, a 30 anni, nonostante io sia un fervente viaggiatore, non riesco più ad immaginare di avere come “casa-base” un posto che non sia questo.

Sono cresciuto a stretto contatto con la natura che mi circonda, oltre alle giornate in spiaggia con gli amici io vivevo spalla a spalla con le mie montagne.

Ero un lupo solitario. Fin dalle scuole elementari andavo in montagna da solo 2 volte a settimana. Avevo bisogno di sentire il vento sulla faccia e il profumo degli alberi.

A soli 14 anni ero già andato su e giù dai 1957 metri del monte Guglielmo una cinquantina di volte in mountain bike !

Ad oggi conosco come le mie tasche tutte le cime che circondano il lago di Iseo, tutti i possibili sentieri e le ferrate per raggiungerle.

Nella mia vita acqua e verde sono entrati indelebilmente dentro di me.

Ad oggi, non potrei mai rinunciare alla vista del lago, alle mie montagne innevate e tutte quelle attività che faccio all’aria aperta, incorniciato da un paesaggio magnifico.

Vivo con le passeggiate sul lungo lago, i tramonti riflessi sull’acqua, i percorsi nel verde e sulle montagne, l’ aria di vacanza che si respira da queste parti e gli sport come la bicicletta, le ferrate, la corsa e mille altri…

Non dico che sono cose esclusive per chi vive sulle sponde di un lago, ma dico che qui ci sei dentro, è un lifestyle, è quotidianità!

Nella vita mi sono diplomato come Geometra nel 2008 anche se la e la ricerca di un lavoro in piena crisi economica per me non è stata cosa facile. Inizialmente continuai la strada dell’edilizia in uno studio di Geometri, poi cambiai completamente e trovai lavoro come dipendente in un’ impresa a tempo indeterminato. La mia posizione era buona, il lavoro andava bene e in generale mi piaceva.

Ma io ero alla costante ricerca di qualcosa che mi desse di più, un qualcosa tutto mio che avrebbe permesso di cambiare la mia posizione da dipendente e la mia vita.

Per capire in che direzione andare cominciai a leggere un’infinità di libri al riguardo: economia, mercato, business, biografie di chi ci era già passato. Anno dopo anno mi “costruii” un’ istruzione per prepararmi ad avviare la mia attività in proprio.

Intanto continuavo a vivere a stretto contatto con la natura, sul lago la mia mente si faceva più lucida e centrata e le idee fluivano libere.

Poi, un giorno, nel 2016, incontrai Silvia, quella che sarebbe stata  la mia compagna di vita e di avventura.

Avevamo gli stessi obiettivi e la stessa passione, vedevamo il mondo con gli stessi colori.

Unimmo i nostri sogni, le nostre idee e le conoscenze accumulate negli anni per raggiungere i nostri obiettivi e ben presto nacque il portale Lake’nRoll.com.

Oggi la mia mission è offrire il lifestyle dei laghi d’ Italia a chi, come me, adora vivere in una casa sul lago e sentire sulla pelle l’ atmosfera unica di questi posti.

Compara annunci